La storia - Gruppo Mineralogico e Paleontologico Fornaci di Barga

Vai ai contenuti

Menu principale:

La storia

Storia della nascita del gruppo dal 1973 ad oggi.
Il Gruppo Mineralogico e Paleontologico di Fornaci di Barga nasce nel 1973 per opera di Raffaello Lucchesi e Carlo Zanelli. Le loro ricerche iniziarono con la raccolta di minerali e di reperti fossili lungo la Valle del Serchio e sulle montagne intorno alla vallata. In questa attività riuscirono a coinvolgere giovani e meno giovani, cominciando a farsi conoscere non solo nell'ambiente locale ma anche in quello scientifico. In questa attività si distingueva Raffaello Lucchesi che in realtà era l'animatore del gruppo. Nel 1977 su suggerimento del Sindaco, il Guppo Mineralogico e Paleontologico di Fornaci partecipò alla 17° edizione della festa del 1° Maggio. Fu fatta una piccola mostra situata nel corridoio delle scuole elementari con minerali e fossili già di buon livello. L'interesse suscitato da parte dei visitatori dette lo stimolo per continuare ed intensificare le ricerche nelle nostre zone e quindi arricchire con campioni migliori le successive manifestazioni. Dopo qualche tempo il paese ed altri cominciarono ad apprezzare l'operato di questi ricercatori, e quindi l'Amministrazione Comunale di Barga pensò che i tempi erano maturi per un progetto più grande "Il Museo Civico".
Al Gruppo Ricerche Storiche di Barga si aggiunse quello del Gruppo Mineralogico e Paleontologico di Fornaci, al quale furono chiesti alcuni campioni e sistemati nel Palazzo del Podestà, sull'Arringo presso il Duomo barghigiano. Vennero destinate due sale per l'esposizione dei reperti ritrovati nel comune di Barga e della Garfagnana, mentre nelle altre i ritrovamenti preistorici. Il museo è visitato durante l'anno da molte persone suscitando interesse e curiosità. Nel 1978 l'allora sindaco di Barga Ing. Roberto Ceccarelli destinò al gruppo una sala del Consiglio di Frazione.
Con il tempo visto l'interesse che suscitava questo gruppo, il sindaco prof. Umberto Sereni ritenne opportuno assegnare un altro locale per lo svolgimento di questa attività. Era il 2006 e da allora questo locale è ancora la sede del museo e della sala riunioni del gruppo.
Ancor prima dell'apertura presso Fornaci di Barga il presidente Raffaello Lucchesi svolgeva attività di divulgazione presso le scuole della valle. I ragazzi, potevano vedere e toccare i reperti, e ricevere spiegazioni in modo semplice e chiaro.
Questa attività di divulgazione scientifica viene svolta tuttora ricevendo l'approvazione di diversi circoli didattici. Nel 2009 sotto la presidenza di Carlo Zanelli dopo trent'anni di ricerche utilizzando il materiale e l'esperienza del G. M. e P. di Fornaci, Cristian Biagioni dopo aver conseguito all'Università di Pisa la laurea triennale e ottenuto il titolo di dottore magistrale in scienze geologiche ha pubblicato il libro "Minerali della Provincia di Lucca" ottenendo il giusto successo esteso anche a tutti quelli che hanno collaborato.
Il G.M. e P. di Fornaci dal 1977 è presente alla festa del 1° Maggio.
Torna ai contenuti | Torna al menu